sab 1 luglio 2017 | ARCHEOLOGIA DI FRONTIERA Da Camporosso nel Tarvisiano a Tolmino (Slovenia) con Paolo Casari, archeologo e storico

Un’escursione tra Italia e Slovenia, dalle Alpi Giulie alla valle del fiume dal color smeraldo, l’Isonzo, per scoprire due siti archeologici molto particolari: Camporosso, nel Tarvisiano, in epoca romana sede della prima stazione doganale del Norico e di un mitreo, luogo di culto dedicato all’antico dio della luce di origine indoiranica; Tolmino, in Slovenia, nel cui territorio a fine Ottocento fu rinvenuta l’eccezionale necropoli di Santa Lucia, sito protostorico tra i più importanti d’Europa e che, oggi, nel suo museo ospita uno straordinario esempio in situ di una casa dell’età del ferro. Accompagnerà Paolo Casari, archeologo e responsabile dell’Antiquarium di Camporosso.


Partenza in pullman da Trieste, P.zza Oberdan, alle ore 8.00, alla volta di Camporosso nel Tarvisiano. Visita guidata all’ Antiquarium di Camporosso. Proseguimento verso la Slovenia percorrendo la strada panoramica che da Tarvisio giunge in Slovenia, nel Parco Nazionale del Triglav. Pranzo in trattoria a Bovec (bevande escluse). Visita guidata della Casa dell’età del Ferro di Santa Lucia di Tolmino e delle collezioni del Museo a Palazzo Coronini, nel centro di Tolmino. Rientro a Trieste in serata.

ANTIQUARIUM DI CAMPOROSSO Il territorio di Camporosso, tra i monti del Tarvisiano, ha restituito a più riprese le tracce di una stazione doganale risalente all’età imperiale romana. Si trattava del primo posto di controllo della provincia del Norico lungo l’importante via che collegava Aquileia a Virunum, nell’attuale Carinzia. Gli addetti doganali erano seguaci di Mitra, dio  della luce di origine indoiranica, il cui culto in epoca romana ebbe carattere misterico. Una selezione dei reperti rivenuti sono esposti nel recente Antiquarium allestito nei locali dell’ex-latteria, presso la sede del Consorzio Agrario Vicina di Camporosso,  e gettano luce, oltre che su aspetti cultuali, anche sull’organizzazione e sulla storia dell’antica stazione doganale.

IL MUSEO ARCHEOLOGICO DI TOLMINO Nella frazione di Santa Lucia di Tolmino (Most na Soči), al pianterreno della scuola elementare, dove nel 1979 furono portate alla luce le fondamenta di un’abitazione dell’età del ferro, dal 2002 è possibile ammirare l’eccezionale ricostruzione in legno della casa, che testimonia la tradizione architettonica di quest’area in epoca protostorica. L’antico abitato si era sviluppato in una zona riparata, protetta dalla confluenza dei fiumi Isonzo (Soča) e  Idrijca. Importantissima la necropoli che in oltre un secolo di ricerche, ha restituito più di 7000 tombe, dall’età prestorica a quella romana. A Tolmino, Palazzo Coronini ospita le collezioni storiche della regione isontina: la sezione archeologica, in particolare, illustra la storia di questo territorio dalla preistoria fino all’arrivo degli Slavi; molto interessante anche la parte etnografica.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA (min. 20 pax): € 80,00.-

La quota di partecipazione comprende:

  • Pullman riservato da Trieste e ritorno;
  • Ingresso  ai musei;
  • Visita guidata con archeologo;
  • Pranzo (1/2lt acqua );
  • accompagnatore da Trieste;
  • assicurazione medica.


La quota di partecipazione non comprende: bevande, pasti non previsti e tutto quanto non espresso ne “La quota di partecipazione comprende”.

DOMENICA 9 aprile 2017 | SCORCI D’ISTRIA ALBONA e ARSIA

 

Viaggio nel cuore della verde Istria, nell’antico distretto carbonifero, affacciato sul mare azzurro, per visitare il delizioso antico paese di Labin/Albona, circondato da un paesaggio fiabesco, e Raša /Arsia, la cittadina istriana più recente, fondata nel 1937 perché diventasse il centro carbonifero di riferimento dell’area. Ad accompagnarci in questa suggestiva giornata un profondo conoscitore di questa terra e delle sue vicende.

Partenza alle ore 8.30 da Trieste, Piazza Oberdan in pullman riservato alla volta dell’Istria. Prima sosta a Raša (Arsia) per una passeggiata guidata in questo particolare paesino minerario. A seguire proseguimento per l’antica cittadina di Albona (Labin) e visita del Museo Civico, considerato uno dei musei più originali dell’intera Croazia! Vi anticipiamo solo che la parte dedicata alla miniera è allestita nel seminterrato di un antico palazzo; nei piani superiori, invece, la Raccolta memoriale di Mattia Flacio Illirico, filosofo rinascimentale nato ad Albona e divenuto stretto collaboratore di Martin Lutero, il grande riformatore! Pranzo in ristorante. Si proseguirà poi con la visita del delizioso centro storico, così bello da aver attirato molti artisti che qui hanno aperto i loro atelier. Nel corso della giornata saremo accompagnati dal rappresentante della Comunità Italiana di Albona. Rientro in pullman a Trieste previsto verso le 19.00/19.30.

RAŠA (ARSIA) È una cittadina mineraria inaugurata il 4 novembre del 1937 durante il Fascismo. Arsia, chiamata inizialmente Liburnia, fu costruita in appena un anno e mezzo su progetto dell’architetto triestino Pulitzer Finali e abbellita dai lavori di Carrà e di Mascherini. Si trattava della prima città mineraria sorta nel Regno d’Italia, alla quale seguì Carbonia in Sardegna. Arsia fu costruita in una zona appena bonificata per favorire l’insediamento delle famiglie dei minatori che lavoravano nelle vicine miniere di carbone. A cavallo tra gli anni ‘30 e ’40 del secolo scorso, quando la produzione di carbone era al culmine, Arsia contava circa 10mila abitanti. Il lavoro in miniera era duro e pericoloso.

LABIN (ALBONA) Sorge su un colle circondato dal verde e guarda al mare. Ha origini antichissime: abitata dai Liburni, ebbe intensi contatti commerciali con la Magna Grecia fino al 177 a.C. quando fu conquistata dai romani e divenne un importante centro sulla via che da Pola conduceva a Fiume. Venezia la trasformò in una vera e propria fortezza. La parte più antica di Albona, oggi, è arroccata sul colle e ha un affascinante centro storico con pittoresche viuzze.  

MENU’: aperitivo | Primo: bis di risotto di frutti di mari e gnocchi con radicchio rosso | secondo: filetto di pesce (branzino o orata), calamari ai ferri, con contorno di patate bollite e bietola | dolce | caffè | ½ lt acqua e ¼ lt vino

 



 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA (min. 25 pax):    € 69,00.-


La quota di partecipazione comprende:

  • Noleggio autopullman;
  • Visite accompagnati dal rappresentante della comunità italiana di Albona;
  • pranzo (1/2 lt acqua incluso);
  • Accompagnatore da Trieste;
  • assicurazione spese mediche.


La quota di partecipazione non comprende: bevande non previste e tutto quanto non specificato ne “la quota di partecipazione comprende”.



DOCUMENTO PER L'ESPATRIO: carta d'identità o passaporto.

 

 

Organizzazione tecnica: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co.Aut. n. 2497/Tur dd. 24/08/05 Regione Fvg - Polizza Fideiussoria Fondiaria – Sai n. 0230.0711320.02 ai sensi art. 48 L.R. 02/02 - Polizza R.C Europ Assistance n. 21486 ai sensi art. 49 L.R. 02/02.

Mittelnet Sas  di Giorgini S. & Co. - via San Giorgio 7A – 34123 - Trieste
 Tel 040/9896112 – Fax 040/4606996
Partita Iva e Codice Fiscale 01076920329 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   -  www.mittelnet.com

SABATO 27 maggio 2017 | LE CASITE D'ISTRIA E PARCO HISTRIA AROMATICA


 

Una giornata insolita da trascorrere all’aria aperta, immersi nel paesaggio della tradizione istriano, tra colline e mare, in occasione delle “Giornate delle Casite” d’Istria, le caratteristiche costruzioni in pietra della campagna istriana, così simili ai trulli pugliesi. Avrete l’occasione, a bordo di un trenino su gomma di spostarvi attraverso i viottoli di campagna in mezzo all’autentica campagna, scorgendo le “casite” e apprendendo come si costruiscono. In una giornata dedicata alle tradizioni della terra Istriana non poteva mancare il Parco Histria Aromatica, di nuovissima concezione, completamente dedicato alle erbe aromatiche che crescono su questo suolo e con una bellissima vista panoramica.

Partenza da Trieste (Piazza Oberdan – Palazzo della Regione) alle ore 7.00 in direzione dell'Istria. Arrivo al Parco Histria Aromatica e passeggiata all’aperto in questo parco di nuova concezione, dedicato alle erbe aromatiche di questa terra, affacciato sulle colline e il mare. Pranzo a base di pesce. Nel pomeriggio trasferimento a Dignano d’Istria e breve percorso in trenino turistico per raggiungere il “Parco delle Casite” dove sarà possibile assistere alla spiegazione della tecnica di costruzione delle Casite, i caratteristici ripari in pietra di questa zona e del Carso in generale. Rientro in pullman a Trieste previsto verso le 20.30.

 

PARCO DELLE CASITEè una sorta di museo a cielo aperto ed è stato  ideato per salvaguardare le modalità di costruzione di questi tipici fabbricati in pietra a forma circolare con cupola costruito con sistema di muri a secco. Le casite tradizionalmente servivano come rifugio per pastori e agricoltori delle zone più remote nonché per custodire gli attrezzi agricoli. Venivano costruite in zone in cui per ottenere terreno fertile bisognava ripulirlo dalla pietra e quindi le pietre erano abbondanti. La sua peculiarità è nelle dimensioni e nella tecnica speciale di costruzione.

MENU’: paesaggio Fasanese (patè di pesce, insalata di frutti di mare e carpaccio di coda di rospo) | gnocchi con salmone affumicato e gorgonzola | branzino alla griglia con patate lesse e bietola | insalata | dolce |  0,25 lt di vino | 1/2lt di acqua minerale e caffè

 

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA (min. 25 pax):    € 73,00.-


La quota di partecipazione comprende:

  • Noleggio autopullman;
  • pranzo come da menù (si prega di segnalare se non si mangia pesce);
  • visita del Parco “Histria Aromatica”;
  • visita al Parco delle Casite (tragitto in trenino turistico incluso);
  • accompagnatore da Trieste;
  • assicurazione spese mediche.

 


La quota di partecipazione non comprende:  bevande non previste e tutto quanto non specificato ne “la quota di partecipazione comprende”.

 

IMPORTANTE: DOCUMENTO PER L'ESPATRIO: carta d'identità o passaporto | si consigliano scarpe comode

 

 

Organizzazione tecnica: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co.Aut. n. 2497/Tur dd. 24/08/05 Regione Fvg - Polizza Fideiussoria Fondiaria – Sai n. 0230.0711320.02 ai sensi art. 48 L.R. 02/02 - Polizza R.C Europ Assistance n. 21486 ai sensi art. 49 L.R. 02/02.

Mittelnet Sas  di Giorgini S. & Co. - via San Giorgio 7A – 34123 - Trieste
 Tel 040/9896112 – Fax 040/4606996
Partita Iva e Codice Fiscale 01076920329 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   -  www.mittelnet.com

DOMENICA 14 maggio 2017 | "ROSE A ROSAZZO" E LE ERBE AROMATICHE

 

 

A maggio, nel pieno del clima primaverile, vi proponiamo una giornata all’aria aperta nel cuore del collio friulano, da trascorrere tra incanto e natura. Sarà l’occasione per passeggiare accompagnati da un’esperta e scoprire i segreti delle erbe aromatiche che insaporiscano le nostre  pietanze. Nel pomeriggio, tappa all’antica Abbazia di Rosazzo per un evento tutto speciale che si svolge solo a maggio: “Rosa di Rosazzo”, l’elegante manifestazione di due giorni dedicata alla rosa nelle sue molte declinazioni. Si potranno ammirare le splendide fioriture dei roseti che abbracciano le antiche mura e approfittare degli stand artigianali e artistici allestiti nei saloni, ricchi di oggetti rari e raffinati

Partenza alle ore 8.30 in pullman riservato da Piazza Oberdan, Trieste, alla volta delle Valli del Natisone. La mattina sarà dedicata a una passeggiata sotto la guida di un’esperta di erbe aromatiche che spiegherà le varie tipologie e il loro utilizzo; il pranzo, in un locale tipico, prevede un menù insaporito con le erbe aromatiche di stagione. Nel pomeriggio proseguimento verso l’Abbazia di Rosazzo per visitare l’antico edificio e partecipare alla XIII edizione “Rosazzo di Rosa”, interamente dedicata alle rose.

 

ABBAZIA DI ROSAZZO Antica abbazia medievale, sorge sui colli orientali del Friuli ed è considerato un luogo privilegiato per l’ambiente armonioso, raccolto e rasserenante tale da divenire la residenza estiva dei vescovi di Udine. Restaurata dopo il terremoto del 1976, ha saputo mantenere intatta l’antica atmosfera, pur aprendo le sue porte al pubblico.  Le mura antiche sono ornate da un incredibile roseto che ospita le più importanti famiglie di rose antiche (gallica, alba, damascena, centifoglia, noisette, bourbon, cinese, whicuraiana ecc) oltre a diversi rosai moderni.

MENU’ : antipasti: strudel rustico di patata e sclopit; sfera croccante di ricotta verde alle piante selvatiche; sformatino alla piantaggine e fonduta al montasio | primi: zlicniaci verdi all’ortica e noci; lasagnetta grezza al ragù di maialino | secondo: lonzetta spadellata alle erbe di campo | dolce: flan di frutti di bosco caramellati al miele delle valli | ½ lt acqua e ¼ di vino

 

 

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA (min. 25 pax):    € 73,00.-


La quota di partecipazione comprende:

  • noleggio bus privato;
  • ingresso all’Abbazia di Rosazzo e alla manifestazione “Rose di Rosazzo”;
  • passeggiata con spiegazioni sulle erbe aromatiche;
  • pranzo in ristorante (1/2 lt acqua e ¼ lt vino  inclusi);
  • accompagnatore da Trieste;
  • assicurazione spese mediche.


La quota di partecipazione non comprende:  Ingressi e bevande non comprese, tutto quanto non espresso ne “La quota di partecipazione comprende”.

 

 

Organizzazione tecnica: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co.Aut. n. 2497/Tur dd. 24/08/05 Regione Fvg - Polizza Fideiussoria Fondiaria – Sai n. 0230.0711320.02 ai sensi art. 48 L.R. 02/02 - Polizza R.C Europ Assistance n. 21486 ai sensi art. 49 L.R. 02/02.

Mittelnet Sas  di Giorgini S. & Co. - via San Giorgio 7A – 34123 - Trieste
 Tel 040/9896112 – Fax 040/4606996
Partita Iva e Codice Fiscale 01076920329 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   -  www.mittelnet.com

DOMENICA 21 maggio 2017 | IL FASCINO DELLA TRANSALPINA. In treno a vapore da Nova Gorica al Lago di Bled (Slo)

 


Un viaggio unico ed emozionante, proposto a date fisse. A bordo di un treno a vapore, si percorrerà un tratto della storica “Ferrovia Transalpina” fino al romantico Lago di Bled. La linea fu inaugurata il 19 luglio 1906 per completare la rete ferroviaria che collegava Vienna e l`Europa Centrale alle regioni adriatiche dell`Impero Austro-Ungarico e, in particolare, al porto di Trieste. La sua costruzione si rivelò molto complessa e richiese ardite opere di ingegneria, come il ponte di Salcano la cui arcata in pietra di 85 m è ancora oggi la più grande al mondo, e la galleria di Piedicolle, vero e proprio traforo alpino sotto le Alpi Giulie, lunga 6327 metri. I conflitti mondiali dello scorso secolo hanno tolto alla Transalpina il ruolo di grande ferrovia commerciale, rendendola una linea secondaria, che oggi rinasce come ferrovia turistica per collegare Austria, Slovenia e Italia.

Ore 8.30, ritrovo dei partecipanti alla stazione di Nova Gorica per imbarco sul treno a vapore con partenza prevista alle ore 8.45. Appena usciti dalla stazione di Nova Gorica (Slovenia) inizia il tratto piu’ bello e suggestivo della famosa Ferrovia Transalpina incastonata tra paessaggi di incomparabile e mutevole bellezza, costeggiando bellissimi fiumi quali Isonzo, Bača e Sava. Una guida accompagnerà con le spiegazioni i passeggeri del treno storico. L’arrivo alla stazione Bled è previsto alle ore 11.05 ca. Ad attendere vi sarà un pullman riservato per il trasferimento al castello di Bled per la visita guidata. Seguirà pranzo al ristorante sul lago (bicchiere di vino/piccola birra, acqua naturale in caraffa, succo di frutta per i ragazzi). Dopo pranzo si avrà tempo a disposizione per una visita della cittadina e del suo lago, una delle più belle e rinnomate località di villeggiatura della Slovenia. Ritorno in pullman alla stazione di Bled per imbarco sul treno con partenza alle ore 16.40 alla volta di Nova Gorica.

 

ORARI DEL TRENO

 

   ANDATA: Nova Gorica 8.45, Most na Soči 9.23, Bled 11.05 ca.*

   RITORNO: Bled 16.40, Most na Soči 18.31, Nova Gorica 19.21 ca.


ATTENZIONE! PER MOTIVI TECNICI SI POTREBBE ARRIVARE A BLED CON RITARDO. IN CASO DI RISCHIO INCENDI, LA LOCOMOTIVA A VAPORE SARÀ SOSTITUITA DA UNA DIESEL.

 


QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA:

Programma intero

 

  • adulti: € 89,00.-
  • ragazzi (da 12 a 16 anni): € 50,00.-
  • ragazzi (da 6 a 11 anni): € 40,00.-
  • bambini (da 0 a 5 anni): gratis (senza pranzo)

 

 

La quota di partecipazione comprende: viaggio in treno storico (tratto Nova Gorica – Bled – Nova Gorica con locomotiva a vapore), trasferimento in pullman a Bled, ingresso al Castello di Bled, pranzo al ristorante (bicchiere di vino o piccola birra, acqua naturale dalle caraffe, succo di frutta per i ragazzi), guida turistica.

  Programma senza pranzo

 

  • adulti: € 69,00.-
  • ragazzi (da 12 a 16 anni): € 40,00.-
  • ragazzi (da 6 a 11 anni): € 30,00.-
  • bambini (da 0 a 5 anni): gratis

 

 

La quota di partecipazione comprende: viaggio in treno storico (tratto Nova Gorica – Bled – Nova Gorica con locomotiva a vapore), trasferimento in pullman a Bled, ingresso al Castello di Bled, guida turistica.

  Solo viaggio in treno (A/R)

 

  • adulti: € 45,00.-
  • ragazzi (da 12 a 16 anni): € 30,00.-
  • ragazzi (da 6 a 11 anni): € 25,00.-
  • bambini (da 0 a 5 anni): gratis

 

 

Possibilità di trasferimento su richiesta da Trieste alla stazione di Nova Gorica A/R: min 6 pax: € 30,00.-

La quota di partecipazione non comprende: Tutto quanto non espresso ne “La quota di partecipazione comprende”.



Organizzazione tecnica: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co.Aut. n. 2497/Tur dd. 24/08/05 Regione Fvg - Polizza R.C Europ Assistance n. 21486 ai sensi art. 49 L.R. 02/02 . Comunicazione ai sensi dell'art 16 della legge 269/98. Comunicazione ai sensi dell'art 16 della legge 269/98. La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile anche se gli stessi sono commessi all'estero.

 

Mittelnet Sas  di Giorgini S. & Co. - via San Giorgio 7A – 34123 - Trieste
 Tel 040/9896112 – Fax 040/4606996
Partita Iva e Codice Fiscale 01076920329 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   -  www.mittelnet.com

 

News escursioni