sab 29 APRILE / lun 1° MAGGIO 2017 | ITINERARIO ARTISTICO A LUSSINO (Lussingrande, Lussinpiccolo, Ossero) ed escursione in barca sull'isola di Sansego/Susak, con Luca Bellocchi, storico dell'arte (3 gg / 2 nt)

Il Golfo del Quarnero è costellato da isole che insieme costituiscono l'arcipelago più grande dell'Adriatico. Paesaggi da favola e dalla storia leggendaria. Si narra, infatti, che Giasone, Medea e gli Argonauti, in fuga con il vello d'oro, furono inseguiti dal fratello di Medea, Apsirto, che finì in mare, tagliato a pezzi dalla sorella. Dai suoi resti nacquero le isole dell'arcipelago del Quarnero. Colline brulle percorse da muri a secco a riparare dai soffi della bora orti e vigneti e proteggere le pecore; le piante aromatiche che crescono in queste terre donano sapori unici a latte e formaggi. A Lussino il clima mite e la vegetazione subtropicale hanno reso la località una rinomata stazione turistica. Agricoltura e allevamento furono per secoli la principale fonte di sostentamento, ma è stato il mare a dare ricchezza a queste terre; nel 1869 Lussinpiccolo vantava 147 velieri che solcavano i mari di tutto il mondo. Ora Lussino si svela ai visitatori con le sue splendide baie, le città straordinarie dalla tradizione veneziana e i suoi profumi intensi. Infine, da pochissimo è aperto il  Museo dell’Apoxioumenos, l’eccezionale statua bronzea rinvenuta nel 1996 sui fondali di questo mare.  Scoprite un paradiso di arte e natura con l'esclusiva guida di Luca Bellocchi, esperto storico dell'arte!

 

1° GIORNO | SAB 29 aprile              TRIESTE   |   BRESTOVA  |  OSSERO | LUSSINPICCOLO

Partenza in pullman alle ore 06.50 da Trieste (piazza Oberdan, palazzo della Regione) in direzione della Croazia. Arrivo a Brestova, punto di partenza del traghetto per l'isola di Cherso. Una volta sbarcati la prima tappa delle nostre visite sarà la località di Ossero, punto di unione tra l'isola di Cherso e Lussino. Ossero è una cittadina-museo posta sull'istmo (la Cavanella) che unisce le isole di Cherso e Lussino. Il ponte mobile è azionato ad orari prestabiliti per permettere il transito delle imbarcazioni. In epoca romana e medievale Ossero fu fortificata con delle mura. Camminando tra antichi stemmi in pietra e giardini si arriverà alla cattedrale di Santa Maria eretta nella seconda metà del '400. A est si erge la chiesa di San Gaudenzio, protettore di Ossero; si terminerà con la visita del museo diocesano. Pranzo in corso di visita. Proseguimento verso Lussinpiccolo. Passeggiata nel centro storico e nel pomeriggio visita del nuovissimo Museo dell'Apoxyomenos, (inaugurato il 30 aprile 2016) che ospita l’Atleta di Lussino, la celebre statua bronzea di un giovane colto nell’atto di detergersi olio e sudore dopo una gara. La statua, rinvenuta per caso da un sommozzatore nel 1996 nei pressi dell’isola Oriule Grande, dopo essere stata oggetto di lungo restauro, è stata esposta al Museo di Zagabria e successivamente in tour in Italia. Ad aprile 2016 ha fatto il suo rientro trionfale a Lussino dove è esposta in via permanente nel Museo costruito appositamente. Sistemazione presso l'hotel Aurora. Cena e pernottamento.

 

2° GIORNO | DOM 30 aprile                   ISOLA DI SANSEGO / SUSAK

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata ad una piacevole escursione in barca nell'isola di Susak – Sansego. Pochissimo si sa della storia di questa piccola isola, il cui nome probabilmente si ispira al rosmarino che qui cresce in abbondanza. Pare che i ricchi romani l’avessero eletta esclusivo luogo di villeggiatura. Pare che sia stata abitata durante il Medioevo, che sia stata governata dai Benedettini e poi da Venezia. Oggi sono rimasti veramente pochissimi abitanti e una spettacolare natura che in estate attira frotte di turisti. In primavera però l’atmosfera è ammaliante e unica. Pranzo a bordo durante la navigazione e degustazione di prodotti tipici in trattoria. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 

3° GIORNO | SAB 1° maggio               LUSSINGRANDE (VELI LOSINJ) |  CIMITERO DI S. MARTINO

Prima colazione in hotel.  In mattinata partenza per la baia di San Martino. Visita del cimitero che custodisce al suo interno la storia delle famiglie lussignane. A breve distanza si diparte la strada litoranea che costeggia il mare; dopo un'ora di passeggiata si raggiunge Lussingrande (per chi non vuole camminare, possibilità di trasferimento in pullman). Una volta arrivati, visita del duomo di S. Antonio Abate (risalente al 1774) e della chiesa della Madonna degli Angeli che custodiscono importanti opere pittoriche. Rientro a Lussinpiccolo e tempo libero per il pranzo (non incluso). Nel pomeriggio trasferimento a Cherso per l'imbarco alle ore 18.00 sul traghetto con destinazione Brestova.  Rientro a Trieste via Fiume con arrivo previsto in serata.

L'Hotel Aurora è ubicato nella bellissima Sun ana uvala (Val di sole) a Lussino, è circondato dal blu del mare e dal verde della pineta. Dista solamente 50 metri dal mare, ed è vicinissimo alle attrezzature sportive, a venti minuti a piedi dal centro di Mali Lošinj (Lussinpiccolo). Le camere dell'hotel sono tutte climatizzate, con connessione Internet, SAT-TV, telefono, asciugacapelli, frigobar e cassaforte. Le stanze lato parcheggio danno sul retro dell'albergo.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA:

in stanza doppia lato parcheggio (min. 25 / max 30 pax):  € 308,00.-

 

Supplemento doppia lato parco (numero limitato): € 10,00 .- a persona

Supplemento singola lato parcheggio (numero limitato): € 26,00 .-

Supplemento singola lato parco (numero limitato): € 36,00 .-


La quota di partecipazione comprende:

  • viaggio in pullman (36 posti) da Trieste;
  • passaggio in traghetto a/r;
  • 2 notti presso l'hotel Aurora 4* a Lussinpiccolo in stanza doppia lato parcheggio;
  • trattamento di mezza pensione;
  • tassa di soggiorno;
  • visite guidate a cura dello storico dell'arte dott. Luca Bellocchi come da programma;
  • ingresso al museo dell'Apoxyomenos e visiata guidata;
  • pranzo a Ossero  – piatto unico;
  • assicurazione spese mediche – bagaglio.

La quota di partecipazione non comprende: pasti non previsti, bevande, ingressi non previsti e tutto quanto non espresso ne “la quota comprende”.

 

IMPORTANTE: Per entrare in Croazia è necessario portare carta d'identità valida per l'estero o passaporto in corso di validità.


Data di pubblicazione: 14 febbraio 2017

Organizzazione tecnica: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co.Aut. n. 2497/Tur dd. 24/08/05 Regione Fvg - Polizza R.C Europe Assistance n. 21486 ai sensi art. 49 L.R. 02/02. La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile anche se gli stessi sono commessi all'estero.

Mittelnet Sas  di Giorgini S. & Co. - via San Giorgio 7A – 34123 - Trieste
 Tel 040/9896112 – Fax 040/4606996
Partita Iva e Codice Fiscale 01076920329 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   -  www.mittelnet.com