lun 12 / gio 22 FEBBRAIO 2018 | SRI LANKA L’ANTICA CEYLON TRA SERENDIPITYY E ATMOSFERE COLONIALI

 


DOHA | COLOMBO PINNAWALA | SIGIRIYA ANURADHAPURA POLONNARUWA | KANDY | DAMBULLA | ELLA | YALA |GALLE | BENTOTA | NUWARA ELIYA - (11 gg / 10 nt)

 

Viaggio al cuore dell’isola più bella del mondo, lo Sri Lanka, perla nel vasto Oceano Indiano. Qui echi di un passato coloniale lungo le vie delle spezie – quando era nota come Ceylon - si fondono alle spettacolari memorie di una civiltà millenaria, nella lussureggiante cornice di una natura tra le meglio preservate al mondo, preziosissimo scrigno della biodiversità, custodita da tempo immemore secondo il precetto buddista di “non danneggiare alcuna forma di vita”. 

Tranquillo e accogliente, questo paese vi attende per farsi conoscere e incantarvi con vestigia antichissime sullo sfondo di paesaggi naturali commoventi nella loro bellezza e unicità, con la devozione religiosa e il sorriso
di un popolo che vive consapevole dello stupore che ci può regalare ogni giorno la vita, per il quale la medicina ayurvedica è autentico stile di vita.

1° GIORNO | LUN 12 febbraio TRIESTE | AEROPORTO VENEZIA | DOHA
Incontro in mattinata dei partecipanti a Trieste, in Piazza Oberdan, per il trasferimento in pullman riservato all'aeroporto di Venezia – Marco Polo. Operazioni di check-in e partenza alle ore 16.00 con volo Qatar per Doha con arrivo previsto verso le 23.55.

2° GIORNO | MAR 13 febbraio DOHA | COLOMBO
Proseguimento con volo in partenza alle ore 01.00 (ora locale) con arrivo all'aeroporto Bandaranayke International di Colombo alle ore 08.45. Incontro con la guida parlante italiano, sistemazione in pullman riservato e partenza per un tour della città di Colombo, capitale dello Sri Lanka, per secoli porto strategico lungo le commerciali verso l’Oriente. I passati domini sotto i Portoghesi, prima, Olandesi, Inglesi in seguito, si riflettono nella sua architettura, un’affascinante mescolanza di edifici coloniali, grattacieli, centri commerciali. Nel corso della visita avrete modo di ammirare lo spettacolo della “Galle Face Green”, una vastissima area verde urbana tra città e oceano indiano, meta quotidiana degli abitanti della città per rilassarsi; il pittoresco, coloratissimo, chiassosissimo Pettah Bazar, il mercato più famoso e caratteristico di Colombo, in uno dei quartieri più antichi; gli edifici più importanti tra cui la Town Hall, una sorta di “Casa Bianca” per l’aspetto candido e solenne dell’edificio, la Bandaranaike Memorial International Conference Hall, il Vecchio Parlamento, Piazza dell’Indipendenza. Intorno a mezzogiorno sistemazione in hotel 4*. Pranzo. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.


3° GIORNO | MER 14 febbraio PINNAWALA | SIGIRIYA
Prima colazione in hotel e rilascio delle stanze. A seguire partenza in pullman riservato per Sigiriya. Lungo il tragitto, dopo circa 2 ore ½ di strada, sosta a Pinnawala per visitare l’ “Elephant Orphanage”, luogo indimenticabile. Qui, in questo centro di accoglienza, avrete modo di vedere gli elefantini che hanno perso la madre, caracollare all’aria aperta nel loro habitat naturale, prendere il latte direttamente da grandi biberon, venire lavati dai loro “genitori” umani. Gran parte dei piccoli ospiti sono abituati ai visitatori. A seguire proseguimento per Sigiriya (circa 2 ore e ¼ di tragitto). All’arrivo sistemazione in hotel 4*. Pranzo in corso di giornata. Cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO | GIO 15 febbraio SIGIRIYA| ANURADHAPURA
Prima colazione in hotel e rilascio delle stanze. Seguirà l’ascesa alla Sigiriya Rock fortress, un sito antichissimo, per il suo fascino da molti considerato l’ “ottava meraviglia al mondo”. La magia del luogo ripagherà della fatica della salita. Sigiriya si trova al centro del Distretto di Matale, in una zona dominata da un’imponente massiccio roccioso, una sorta di vera e propria colonna naturale alta 200 metri. La sua sommità fu scelta dal re Kasyapa nel 5° secolo per fondare la sua capitale. Egli costruì il suo palazzo e lo decorò con affreschi variopinti.
Lungo il sentiero per raggiungere il pianoro, a metà strada, fece anche realizzare un maestoso portale d’ingresso a forma di gigantesco leone, talmente impressionante da dare nome all’intero luogo (Sīhāgiri, la “Rocca del Leone”). Alla morte del re capitale e palazzo furono abbandonati. Quest’ultimo fu riutilizzato come monastero da monaci buddisti fino al 14° secolo quando fu definitivamente abbandonato. Oggi, il complesso di Sigiriya fa parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO poiché, a prescindere dall’atmosfera ammaliante che qui aleggia, rappresenta anche uno dei più antichi e meglio conservati esempi di pianificazione urbana. Al termine si proseguirà per Anuradhapura (circa 1 ora e ½ di tragitto). Il pomeriggio sarà dedicato alla visita di questo sito archeologico che nel III sec. a.C. fu la prima capitale dello Sri Lanka e oggi dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Si potranno ammirare lo “Sri Maha Bodhi”, l’albero più antico al mondo storicamente attestato (2.200 anni; si racconta che questo fico discenda direttamente dall’albero di Bodhi sotto il quale il Siddartha avrebbe raggiunto l’illuminazione), il Palazzo Brazen (un’autentica “foresta” di 1600 colonne in pietra), il Dagoba Ruwanwelisaya, il dagoba più antico dello Sri Lanka (i Dagoba sono caratteristici edifici religiosi, tipici dell’architettura dello Sri Lanka), i monasteri Abeygiri & Jetawana. Pranzo in corso di giornata. Sistemazione in hotel 4* e cena e pernottamento.

5° GIORNO | VEN 16 febbraio ANURADHAPURA | DAMBULLA | POLONNARUWA
Prima colazione in hotel e rilascio delle stanze. A seguire partenza per visita guidata di Polonnaruwa. Lungo il percorso sosta a Dambulla per contemplare questo antico santuario rupestre composto da cinque grotte che custodiscono oltre cento statue del Buddha. Al termine si proseguirà per Polonnaruwa, antica città che assunse grande importanza nel 12° secolo (durata tragitto circa 2 ore). I suoi antichi resti, secondi per importanza solo a quelli di Anuradhapura, testimoniano lo splendore dell’architettura dello Sri Lanka nei secoli passati.
Nella sua età dell’oro questa città era fiorente per i commerci e l’agricoltura, grazie anche alla realizzazione di grandi bacini per l’irrigazione, che ancora oggi forniscono l’acqua alle coltivazioni a terrazza dell’est dello Sri Lanka. Pranzo in corso di giornata. Sistemazione in hotel 4*. Cena e pernottamento.

6° GIORNO | SAB 17 febbraio POLONNARUWA | KANDY

Prima colazione in hotel e rilascio delle stanze. A seguire partenza per Kandy (circa 3 ore e 40’ di tragitto), edificata su un altopiano circondato da monti. Siamo nelle terre del tè, delle piantagioni e della foresta pluviale dall’eccezionale biodiversità. 

Kandy è la più grande città dello Sri Lanka centrale e uno dei luoghi più sacri del Buddhismo. Nel cuore della città, infatti, si trova l’idilliaco lago di Kandy (lago Bogambara) presso le cui acque sorge il Sri Dalaga Maligawa (il tempio che custodisce un dente del Buddha), celebrato ogni anno con la grande processione Esala Perahera. Pranzo in corso di giornata.

Sistemazione in hotel 4*. Cena e pernottamento.

7° GIORNO | DOM 18 febbraio KANDY | NUWARA ELIYA
Prima colazione in hotel e rilascio delle stanze. A seguire partenza per Nuwara Eliya (circa 2 ore e ½ di tragitto). Lungo la strada si farà tappa presso un’azienda che produce tè per assistere al processo di preparazione della bevanda più popolare al mondo. A seguire, si proseguirà per Nuwara Eliya, cittadina la cui atmosfera ha il sapore della Old England. Qui, infatti, oltre a parchi ben tenuti e una chiesa anglicana, troviamo anche un campo di golf a 18 buche!
Imperdibile la visita al “Hakgala Garden”, a pochi chilometri dalla città. Si tratta di uno dei cinque giardini botanici dell’intero Sri Lanka. Fondato nel 1861, come campo sperimentale di coltivazione, oggi è un luogo speciale, famoso per le fioriture di meravigliose piante tropicali. Pranzo in corso di visita.
Sistemazione in hotel 4*. Cena e pernottamento.

8° GIORNO | LUN 19 febbraio NUWARA ELIYA | ELLA | YALA
Prima colazione in hotel e rilascio delle stanze. A seguire partenza per Ella (1 ora e ¼ di tragitto), piccola cittadina a circa 1000 mt slm, circondata dalla foresta pluviale e da piantagioni di tè. Le cascate d’acqua nei dintorni regalano scorci e angoli di grande bellezza e suggestione. Pranzo in corso di giornata. A seguire si prosegue per Yala (poco più di 3 ore circa di tragitto).
All’arrivo sistemazione in hotel 4*. Cena e pernottamento.

9° GIORNO | MAR 20 febbraio YALA | GALLE | BENTOTA
Sveglia di buon’ora, alle ore 5.30, per poter partecipare al safari in jeep all’interno dello Yala National Park, il secondo parco per estensione – ben 979 km2 - dello Sri Lanka. Siamo tra la Provincia Meridionale e la Provincia Uva, a circa 300 km dalla capitale, Colombo. Nel 1900 quest’area fu decretata “santuario naturale” per essere poi, nel 1938, trasformata ufficialmente in Parco Nazionale. Qui, in questo habitat naturale preservato con attenzione, vive in libertà una gran varietà di animali selvatici, tra cui molti elefanti, cervi, orsi giocolieri e leopardi.
Al termine del safari si proseguirà alla volta di Bentota. Lungo il percorso si farà sosta per visitare la cittadina di Galle, sull’estrema punta meridionale della costa (4 ore di tragitto circa). Situata in un punto strategico per i commerci, lungo la rotta per le Indie, compariva già in mappe risalenti al 2° secolo d.C. Nel tempo fu frequentata da arabi, Cinesi, Greci. A partire dal 16° secolo, la sua architettura rivela il succedersi nel tempo al potere di Portoghesi, Olandesi (che qui avevano la Compagnia Olandese delle Indie). La città, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, dopo il devastante maremoto del 2004 ha saputo reagire ed è di nuovo una delle mete turistiche preferite. Imperdibile la visita al Forte Olandese, affacciato sull’Oceano Indiano. Pranzo in corso di giornata.
Lungo la costa meridionale si effettuerà anche un’escursione in barca lungo il fiume Madu (durata 1 e ½ circa). Si tratta di un’area naturale unica nel suo genere: 64 isolotti sparsi su una superficie di circa 900 ettari coperti d’acqua. La barca avanzerà placidamente tra le maestose mangrovie in una natura intatta, casa per infinite varietà di uccelli esotici.
Proseguimento per Bentota (poco più di 1 ora di tragitto). Sistemazione in hotel 4*. Cena e pernottamento.

10° GIORNO | MER 21 febbraio BENTOTA | COLOMBO AEROPORTO

Mercoledì mattina, colazione in hotel. La giornata è dedicata al relax e al mare. Pranzo e cena in hotel. Alle ore 22.00 trasferimento in pullman riservato all’aeroporto di Bentota (circa 2 ore di tragitto)

11° GIORNO | GIO 22 febbraio COLOMBO AEROPORTO | DOHA | VENEZIA | TRIESTE
Operazioni di check-in e imbarco sul volo Qatar, in partenza alle ore 03.00 della notte con arrivo previsto a
Doha alle 06.10 del mattino di giovedì 22 febbraio. Imbarco sul volo in partenza alle ore 07.35 con arrivo
previsto a Venezia alle ore 12.20. Disbrigo delle formalità e trasferimento con pullman riservato a Trieste.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA (min 10/18 pax): € 2490,00.-

Supplemento singola (numero limitato): € 440,00.-

La quota di partecipazione comprende:

  • trasferimento da Trieste a Venezia a/r con pullman riservato;
  • voli A/R Venezia-Doha; Doha-Colombo;
  • tasse aeroportuali;
  • visto d’ingresso;
  • guida accompagnatrice parlante in lingua italiana per tutto il tour;
  • pullman riservato con aria condizionata per tutto il tour;
  • 8 pernottamenti con sistemazione in camera doppia in hotel 4* con trattamento di ½ pensione;
  • 9 pranzi in ristorante;
  • 1 bottiglia di acqua minerale (1/2 lt) al giorno (dal 2° al 9° giorno);
  • ingressi al Pinnawala Elephant Orphanage;
  • ingresso a Anuradhapura;
  • ingresso a Sigiriya;
  • ingresso a Polonnaruwa;
  • ingresso a Damboulla;
  • ingresso al Kandy Temple of Tooth Relic;
  • ingresso al Hakgala Garden;
  • Yala jeep safari;
  • Navigazione in battello lungo il fiume Madu;
  • accompagnatore da Trieste;
  • assicurazione medico-bagaglio.


La quota di partecipazione non comprende: bagaglio da stiva (20 kg € 37,00 solo se acquistato all'atto della prenotazione;
poi € 74,00), evande, pasti non previsti, extra personali in genere, assicurazione annullamento da richiedere all'atto della
prenotazione, servizio di bagagli in hotel, mance e tutto quanto non espresso nella quota comprende.

 

IMPORTANTE: Per esigenze tecniche, l’ordine delle visite potrebbe subire delle modifiche senza però alterare il contenuto del programma

NOTA BENE All'atto della prenotazione è possibile stipulare una polizza contro l'annullamento del viaggio – non sarà possibile emetterla successivamente alla conferma.Inoltre, vi preghiamo di avvisarci tempestivamente di allergie e/o intolleranze alimentari.

PENALITA’ IN CASO DI ANNULLAMENTO DA PARTE DEL CLIENTE : Richiedete le condizioni e termini di viaggio.

Data di pubblicazione: 31 ottobre 2017

 

 

Organizzazione tecnica: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co.Aut. n. 2497/Tur dd. 24/08/05 Regione Fvg - Polizza R.C Europ Assistance n. 21486 ai sensi art. 49 L.R. 02/02  Comunicazione ai sensi dell'art 16 della legge 269/98. Polizza assicurativa  ex art. 50, 2° comma del decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79 (Codice del Turismo): Assicurazione FILO DIRETTO ASSICURAZIONI S.p.A: nr. 5002002211/l. La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile anche se gli stessi sono commessi all'estero..

Mittelnet Sas  di Giorgini S. & Co. - via San Giorgio 7A – 34123 - Trieste
 Tel 040/9896112 – Fax 040/4606996
Partita Iva e Codice Fiscale 01076920329 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   -  www.mittelnet.com